La nutrizione nelle PATOLOGIE accertate

La prevenzione …

Una corretta alimentazione esercita un ruolo preventivo nei confronti di praticamente tutte le patologie metaboliche e cardiovascolari, così come in in alcune malattie neoplastiche, gastrointestinali, nefrologiche, e così via.  Per questa ragione mangiare sano rappresenta il primo importante passo che possiamo compiere per promuovere il nostro benessere ed avere buone prospettive di salute per l’età avanzata.

Dieta-e-salute-300x336

… e il trattamento … 

Ma una alimentazione “ad hoc” è indicata anche in concomitanza di condizioni patologiche già presenti al fine di migliorare lo stato di salute generale, ovviamente in associazione ad eventuali interventi terapeutici e farmacologici stabiliti dal medico.
La dietoterapia e la dietetica sono le scienze che si propongono di regolare l’alimentazione in rapporto ai bisogni dell’organismo sano o malato, fornendo indicazioni nutrizionali per differenti patologie come:

  • Diabete mellito
  • Dislipidemie (ipercolesterolemia, ipertrigliceridemia, ecc)
  • Malattie cardiovascolari (ipertensione, infarto del miocardio, ecc.)
  • Disfunzioni e patologie dell’apparato gastro-intestinale (gastrite, ulcera, reflusso gastro-esofageo, colon irritabile, stipsi, malattia diverticolare, malattia di Crohn, ecc.)
  • Iperuricemia
  • Epatopatie
  • Insufficienza renale
  • Malattie Endocrine
  • Osteoporosi
  • Allergie alimentari

Intraprendere un percorso nutrizionale risulta pertanto fondamentale quando sono presenti delle problematiche di salute, così come è fondamentale conoscere il proprio stato di salute quando si decide di mettersi a dieta!

Controllate periodicamente il vostro stato di salute (clicca qui)!